via Grazia Deledda, 7
Pistoia
Italy
51100
Itlia
Visual Storytelling 2017 – do you speak web

Visual Storytelling 2017

Visual Storytelling 2017

Il 26 e 27 maggio con lo staff di doyouspeakweb andremo in avanscoperta al Visual Storytelling di Studio Samo a Milano, un’occasione molto interessante per vedere degli esperti all’opera e approfondire di più questo argomento sempre più rilevante, soprattutto con il progresso della narrazione sensoriale.

Prima di parlare di visual però, facciamo un piccolo passo indietro e capiamo insieme cos’è lo storytelling più in generale.

Che cos’è lo storytelling?

Lo storytelling è la capacità di costruire una strategia di comunicazione persuasiva, sfruttando ogni elemento comunicativo a nostra disposizione per raccontare una storia, che tratti di un prodotto, di un’attività o altro, è diventato un mezzo fondamentale per distinguersi.

Online puoi trovare tantissimi prodotti e/o aziende, ma se vuoi distinguerti veramente e accattivare l’utente, non basta più essere trovato sui motori di ricerca e sui social, devi raccontare una storia che per esempio tratti il viaggio dalla nascita al confezionamento del tuo prodotto per esaltarne le qualità e le sue unicità, o comunicare ai tuoi utenti quanto siano importanti per te, sfruttando messaggi emozionali e persuasivi.

Quindi il compito dello storyteller non è altro che la ricerca di una chiave comunicativa alternativa con lo scopo di diversificare e rendere unico il nostro Brand.

visual storytelling, una declinazione dello storytelling

Ma cosa succede quando allo storytelling accostiamo la parola visual?

Succede che parliamo di visual storytelling in poche parole narrazione visiva.
Le immagini hanno un potere comunicativo unico se contestualizzate nel modo giusto, basta un rapido sguardo in quanto vengono elaborate dal nostro cervello molto più rapidamente rispetto ai testi.

Pensaci un secondo, abbiamo sempre meno tempo e spesso siamo da smartphone e inoltre le possibilità di scelta sono sempre di più, stai cercando un prodotto e ne trovi diversi:

  • Il primo è di una nota azienda e sembra di ottima qualità ma per capire nel dettaglio di cosa si tratta devi leggerti una bella pagina anonima di testo.
  • Nel secondo troviamo delle infografiche che in poche parole ci spiegano i punti di forza del prodotto e le sue caratteristiche peculiari battendo sul tasto emozionale, e a seguire un video del produttore che ci parla della sua azienda e del suo prodotto.

Quale sceglieresti?

Non c’è neanche bisogno di dirlo, nel secondo esempio ci viene sbattuto in faccia in pochi secondi quello che ci interessa, in questo modo risparmiamo tempo e veniamo catturati dalla passione e la trasparenza della seconda azienda.

Come si crea una giusta strategia di visual storytelling?

Nel visual storytelling abbiamo tantissimi strumenti a nostra disposizione dal graphic design ai video e perché no anche le presentazioni.
Ma è davvero così semplice fare visual storytelling, basta un’immagine ed è fatta?

Ovviamente non è così facile, come per la SEO la parola chiave è strategia in assenza di quest’ultima non stiamo raccontando una storia ma solamente inserendo qualche immagine qua e là.

Ci sono già diverse aziende che puntato su questo nuovo modo di comunicare, per non parlare sempre della solita Coca-Cola o della Pepsi, vi indichiamo una pagina molto interessante e divertente quella della Ceres, che ha fatto del visual storytelling un vero e proprio stile di vita (social).
Con poche immagini e il testo giusto riescono a raccontare una storia e creare interazione, sfruttando una chiave ironica e giocando molto sui luoghi comuni.

Ma il visual storytelling può essere applicato anche alle realtà locali, come spiega Cristiano Carriero in questo articolo parlando della Libreria Shakespeare and Company di Parigi, citato sul gruppo Facebook Visual Storytelling Italia.

Ci sarà da vederne delle belle e, soprattutto, avremo tanto da raccontarvi di questa due giorni a Milano.

Spero di averti incuriosito e se vuoi saperne di più visita la pagina dell’evento https://visualstorytelling.studiosamo.it/ se invece non potrai essere dei nostri seguici su facebook con l’hashtag #tellmeastory o sulla pagina facebook di doyouspeakweb.

 

 

 

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *