via Grazia Deledda, 7
Pistoia
Italy
51100
Itlia
Siti Web – do you speak web

Raccontaci di cosa ti Occupi!

Scrivici!

NEWS SU SITI WEB DAL NOSTRO BLOG

Come creare un’email aziendale

Perché creare una nuova email? Una qualsiasi attività, di qualunque natura e settore, non può prescindere oggi dall’email, indispensabile per le comunicazioni aziendali. Una sola casella poi, se si ha un’azienda, non basta: è necessario che ogni servizio in cui si articola la nostra azienda e che ciascun membro dello staff o collaboratore sia dotato di una sua email personale. Tutte le volte che si dà vita a un nuovo servizio oppure si aggiunge nuovo personale o collaboratori, sarebbe buona norma creare una nuova email. Ma se inizi da zero, dobbiamo parlare anche di Server di posta elettronica, perché per creare una email ci deve essere uno spazio che la contenga. Quale Server scegliere Se si intende creare un’email si dovrà compiere prioritariamente la scelta del server su cui aprirla. Per trasmettere agli utenti l’identità della propria attività, è opportuno optare per un servizio mail vincolato al server che ospita il sito dell’azienda. Ciò risulta pure più conveniente: infatti di solito i server che forniscono lo spazio su cui aprire un sito internet offrono congiuntamente un “pacchetto” di un certo numero di caselle email. Bisogna però porre attenzione a alcune cose nella scelta del server: leggere attentamente le condizioni di uso del servizio di posta e le norme a tutela della privacy; accertarsi che si tratti di un server SMTP per l’invio dei messaggi e che si possano usare i protocolli crittografici SSL/TLS per l’accesso alla casella, il download e l’invio delle email; essere sicuri che l’account email sia accessibile non solo da pc, ma anche da mobile attraverso i vari dispositivi esistenti (Apple, Android, IOS, Windows Phone ecc.) e ciò sia col protocollo POP3 che con l’IMAP; controllare che la casella di posta...

Sicurezza Web e Velocità del tuo sito: le tecnologie che migliorano la SEO

Caricamento veloce delle pagine. Facilità d’uso. Accesso immediato alle informazioni più importanti. Sicurezza. Ecco alcuni dei parametri che possono rendere migliore il tuo sito sia dal punto di vista dell’esperienza dell’utente, sia ti possono avvantaggiare lato SEO. Accade ogni giorno: stiamo camminando con il nostro amico a quattro zampe e nel frattempo leggiamo l’ultima notizia del giorno, siamo in fila alla cassa del supermercato mentre scorriamo le ricette di un blog di cucina, oppure consultiamo Facebook o un e-commerce per comprare quel paio di scarpe sportive che ci piacciono tanto e il sito web si “pianta”. Che fastidio! E’ questo il momento in cui, con un’ imprecazione, chiudiamo il sito in questione e ne cerchiamo un altro che offra la stessa informazione o lo stesso prodotto, ma che sia consultabile e le cui pagine si carichino velocemente. Questo non dovrebbe mai succedere al tuo sito web. Mai. Le regole del web sono in continuo cambiamento Sì è così: il web si evolve in tempi brevissimi ed è necessario stare al passo coi tempi anche nella creazione e nell’ottimizzazione dei nostri siti web, soprattutto se li usiamo per lavoro e ci garantiscono un fatturato! In principio, ad esempio, esistevano solo i siti per desktop; poi, con l’avvento dei cellulari nella nostra quotidianità, è diventato sempre più necessario costruire siti web mobile friendly. Oggi sono tre le tecnologie che non si possono non avere sul nostro sito web che riguardano velocità e sicurezza: vediamo insieme quali sono. 1.Avere un sito Mobile Friendly Nel 2014 gli utenti mobile hanno effettuato più ricerche rispetto a coloro che navigavano dal computer. Google ha raccolto questo dato e ha reagito di...

Non solo magento: ci sono tante piattaforma di ecommerce adattabili al business della tua azienda

Finalmente hai capito l’importanza di sfruttare le varie opportunità del web, e così, dopo diverse riflessioni, hai deciso di aprire un e-commerce. Tutto perfetto. Ma ora ti stai sicuramente chiedendo quale sia il CMS più adatto per il tuo caso. In realtà ci sono tante soluzioni, alcune più, altre meno, valide, e che possono essere vagliate proprio a seconda delle tue necessità. Probabilmente ti è anche già stato detto che la piattaforma per eccellenza degli e-commerce è Magento, e non ti hanno detto una cosa sbagliata, ma quello che forse non ti hanno detto è che non è Magento l’unica soluzione, vediamo alcune caratteristiche di questa piattaforma e delle altre possibili soluzioni. Magento, vizi e virtù Iniziamo subito col dire che Magento è la piattaforma ideale per medie e grandi realtà, quindi se intendi aprire un piccolo e-commerce di prodotti di nicchia, farai bene a orientarti su qualcosa di meno complesso. La creazione siti web e commerce con questo CMS da sicuramente ottimi risultati perché si tratta di una piattaforma di vendita tra le più complete e con diverse funzionalità, flessibile e del tutto scalabile. Ci sono poi diverse estensioni e moduli e template che consentono di ampliare le funzionalità del tuo sito e di personalizzarlo al massimo. Hai a disposizione due versioni, Community Edition e Enterprise, la versione a pagamento. Sono oltre 240 milioni i venditori a utilizzare questa piattaforma, quindi questo può già darti il senso della sua usabilità. La versione a pagamento però ha dei costi davvero elevati, ecco perché per una piccola realtà sono da preferire altre soluzioni. Magento è compatibile con e-bay, e questo...